Che cos’è una Dieta Alcalina?

Che cos’è una Dieta Alcalina?

La dieta alcalina è una dieta che si basa sulla regolazione dell’acidità o del livello di pH del corpo. Il corpo umano è leggermente alcalino, con un pH di circa 7,4. Tuttavia, lo stomaco deve essere acido in modo che possa disintegrare gli alimenti e ha un pH di 3,5 o meno. Per fare un confronto, 14 è completamente alcalino, 7 è neutro e 0 è completamente acido.

Cibi AlcaliniLa teoria dietro la dieta alcalina è che gli alimenti ad alta acidità causano al pH del corpo di diventare troppo acido. Ciò può causare infiammazione, aumento di peso, e malattia. Invece, si dovrebbero mangiare cibi che sono più alcalini per influenzare il pH nel corpo ad un livello più alcalino e per mantenere il pH a un livello in cui il corpo è in grado di funzionare in modo ottimale.

La dieta alcalina divide gli alimenti in due categorie di base per aiutare chi è a dieta a creare una certa struttura. Ci sono cibi alcalini e cibi non-alcalini. I cibi non alcalini comprendono:

  • Proteine animali come carne di manzo, pollo e maiale
  • Prodotti lattiero-caseari come yogurt, latte e formaggio
  • Zucchero
  • Carboidrati amidacei come pane, pasta, e anche riso bianco
  • Alcool

La buona notizia per le persone che seguono una dieta alcalina è che non è una dieta tutto-o-niente. L’obiettivo è quello di fare in modo che l’80 per cento della dieta provenga da alimenti alcalini. Ciò significa che si può ancora mangiare alcuni degli alimenti che ci piacciono perché il 20 per cento della dieta può provenire da alimenti non alcalini. Ma quali sono i cibi alcalini? Diamo un’occhiata.

Cibi Alcalini

In generale, la frutta e la verdura sono alcaline. Questo, però, può creare un po’ di confusione. Un limone, per esempio, è un frutto acido. Tuttavia, provoca una risposta alcalina nel corpo. In realtà, l’acqua con il limone può essere una grossa parte della dieta alcalina, che sottolinea anche l’idratazione. Altri alimenti che sono alcalini includono alcuni cereali integrali come miglio e quinoa.

QuinoaUna dieta alcalina è ricca di frutta e verdura con cibi ad alto contenuto di minerali. I minerali sono spesso sotto forma di integratori perché sono essenziali per le funzioni cellulari e perché possono essere difficili da inserire nella dieta.

Quando si inizia una dieta alcalina, la raccomandazione comune è quella di abituarsi ad essa. La maggior parte delle persone non è in grado di spostare completamente l’attenzione ad una dieta che è soprattutto vegetariana. Si può iniziare col ridurre il consumo di alimenti non-alcalini un po’ alla volta. Ridurre lo zucchero che si mangia, ridurre il consumo di carne, e iniziare a sostituire quegli elementi con frutta e verdura.

Noterai un cambiamento quasi immediato nella salute e nel benessere. È probabile che si perda anche peso. La dieta alcalina è un cambiamento di stile di vita che promette un miglioramento della salute. Se stai lottando con livelli di energia, aumento di peso, e malattie croniche, può essere la scelta giusta per te.