Combattere la fame con un giorno di pausa - Garcinia Cambogia Italia

Combattere la fame con un giorno di pausa

Se segui un programma di dieta per la perdita di grasso, una delle cose principali contro cui devi combattere su base regolare è la fame. È naturale sentirsi affamati quando si segue un programma di dieta per la perdita di grasso a causa del fatto che si consumano meno calorie di quante il corpo consumerebbe normalmente.

Corpo SottileLa maggior parte delle persone vedono la fame come qualcosa a cui devono semplicemente andare incontro e superare per continuare, spesso riducendo le calorie ancora di più, nonostante il fatto che il loro corpo sta inviando il segnale opposto.

Ma, una cosa che può realmente aiutare a sopprimere i livelli di fame è un giorno di pausa. Un giorno di pausa? Questo è ciò che potresti considerare.

Probabilmente credi che un giorno di pausa ti allontanerà dal raggiungere i tuoi obiettivi, ma è il contrario. Diamo un’occhiata al motivo per cui dovresti prenderti un giorno di pausa nella dieta per combattere la fame e fare progressi.

Giorni di pausa e livelli di leptina

Il primo motivo per cui i giorni di pausa sono utili per la dieta per la perdita di grasso è perché aiutano realmente a migliorare i livelli di leptina nel corpo. La leptina è un ormone che regola sia l’apporto calorico in entrata così come i depositi di grasso corporeo attuale e quando uno di questi inizia a scendere, scende anche la leptina.

Quando succede, la fame inizia a farsi sentire con forza e ti accorgerai di essere stanco e infelice durante il programma di dieta.

Quindi quando ci si prende un giorno di pausa, questo contribuirà a ripristinare i livelli di leptina fino a concentrazioni normali e in questo modo la fame si stabilizzerà e ti sentirai molto meglio in generale.

Giorno di pausa e fame psicologica

In secondo luogo, il motivo successivo per cui un giorno di riposo sarà utile durante un programma di dieta per la perdita di grasso è perché aiuterà anche dal punto di vista psicologico.

Eliminare i cibi preferiti sicuramente crea delle difficoltà dopo un po’ di tempo e alla fine questo può essere troppo da gestire psicologicamente. Quando le voglie di cibo sono abbinate ad una fame estrema diventerà sicuramente una minaccia seguire la dieta.

Ancora una volta, un giorno di riposo le allevia rapidamente. Prendendosi un giorno di riposo ogni tanto, si potranno mangiare i cibi più graditi, quindi non si verificheranno queste voglie psicologiche così spesso. Quando si sa di poter mangiare quello che si desidera e che è solo una questione di tempo, diventa molto più tollerabile continuare il programma di dieta.

Giorni di riposo e livelli di glicogeno muscolare

Infine, l’ultima ragione per la quale un giorno di riposo sarà utile durante un programma di dieta per la perdita di grasso è perché dal momento che si assumeranno più calorie e carboidrati, questo aiuterà a ripristinare i livelli di glicogeno muscolare, che può anche influire sulla fame.

Quando i livelli di glicogeno muscolare sono bassi questo può anche causare un aumento dei livelli di fame, dato che il corpo lo percepisce e vuole ripristinarli. Inoltre, se svolgi un’intensa attività fisica, anche questa diventerà sempre più difficile con bassi livelli di glicogeno muscolare.

Pertanto, prendersi un giorno di riposo per ripristinare i livelli, migliora l’attività fisica e diminuisce la fame.

Quindi, come puoi vedere, il giorno di riposo non è così male come molte persone pensano. Implementandone uno una volta alla settimana, si può effettivamente contribuire a rafforzare il progresso piuttosto che rallentarlo. Poi, per tutto il resto della settimana bisogna cercare di tenere la fame sotto controllo, considerare un prodotto soppressore dell’appetito. Se associ queste due strategie, sarai sulla strada per il successo nella perdita di peso.