Non è troppo tardi per mettersi in forma

Non è troppo tardi per mettersi in forma

Atletico oumo e donnaNon tutti possono mantenere l’abitudine di esercitarsi. A volte, ci si può esercitare rigorosamente per settimane e mesi. E poi con un giorno di pioggia non ti va di andare a correre e preferisci stare a letto un’ora in più. La cosa successive è il non esercitarsi per una settimana, o un mese o forse anche un anno.

Va bene, però. Tutti ci siamo presi del tempo dall’allenamento. Alcuni non hanno nemmeno mai iniziato. Ma se lo studio pubblicato sul British Medical Journal dà qualche indicazione, non è mai davvero troppo tardi per mettersi in forma. Lo studio ha monitorato attentamente 3.500 uomini e donne di età compresa tra 55 e 73 anni. I livelli di attività dei partecipanti sono stati annotati. In un arco di otto anni, lo studio ha quantificato la loro salute generale.

Ecco cosa hanno scoperto:

  • Coloro che si sono esercitati e rimasti attivi avevano minori incidenze delle principali malattie croniche, perdita di memoria e attività fisica.
  • Coloro che non si sono esercitati e hanno fatto una vita sedentaria, ma che sono diventati attivi nella mezza età sono stati in grado di ottenere i risultati dei loro compagni più attivi in termini di salute fisica.

Qual è il motivo? Potresti aver rallentato l’allenamento, potresti aver mancato l’allenamento quando eri più giovane, ma fino a quando si torna in carreggiata, indipendentemente dall’ età o da quanto tempo è passato, c’è una buona possibilità di migliorare la salute fisica.

Andare fuori pista non è una scusa per non ritornare in pista. L’età non dovrebbe impedirti di iniziare un nuovo regime di allenamento. Si ache siano giorni, settimane, mesi o anni, è possibile rimettersi in esercizio in modo abbastanza sicuro.

Ecco alcuni consigli per fare proprio questo

Quando sono passati giorni dall’ultimo allenamento …

Donna in esecuzioneIl corpo deve solo ricordarsi com’è l’esercizio. Quindi inizia con una corsa facile per il quartiere. Si può anche condizionare la mente che ciò che si sta per fare è solo una breve corsa. Una volta che la stai facendo, il corpo riconoscerà l’attività. Quando ti sentirai alla grande, potresti semplicemente finire per correre più a lungo.

Suggerimento: non dimenticare di fare stretching così non stirerai i muscoli.

Quando sono passate settimane dll’ultimo allenamento …

Una settimana è decisamente più lunga di un paio di giorni. Ciò significa che potresti avere bisogno di un po’ più di motivazione per rimetterti in movimento. Un po’ di support è importante. Se hai amici che si allenano, allora esercitatevi insieme. Aiuta sempre avere qualcun altro che ti dà la spinta in più per andare avanti.

Quando sono passati mesi dall’ultima allenamento …

Se è passato un po’ di tempo dall’ultima sessione di allenamento, si potrebbe prendere in considerazione un personal trainer in palestra. Ciò limita il rischio di strafare quando si ritorna. Il personal trainer può prestarti attenzione e ti dirà che cosa puoi fare per riportare il corpo lentamente alla routine. Può anche essere di aiuto nella creazione di un programma più coerente e nell’evitare di fare lo yo-yo.

Se il budget è limitato e non puoi davvero permetterti un allenatore, vedi se puoi arruolare un amico per aiutarti. Il tuo amico può venire con te in palestra e motivarti. Inizia facendo 20 minuti di cardio leggero, poi passa a un circuito di allenamento per la forza di tutto il corpo.

L’esercizio fisico fa bene. Non lasciare che un piccolo contrattempo come perdere un giorno (o un anno) di allenamento ti impedisca di rimetterti in carreggiata. Non importa la tua età, non è mai troppo tardi per iniziare ad essere più in forma e sani.